CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Venerdì 19 gennaio - ore 21:00
Sabato 20 gennaio - ore 21:00
Domenica 21 gennaio - ore 16:00 - 21:00

Maledetta follia


Un film di Carlo Verdone.
Con Carlo Verdone,
Lucrezia Lante Della Rovere.

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 20 gennaio 2018

Clown sulla Luna


Due clown, una stazione.
Una partenza da un luogo sconosciuto,
una meta in un luogo lontano:
la luna.

GIORNATA DELLA MEMORIA

Martedì 23 gennaio - ore 8.30
Proiezione riservata alle scuole

Giovedì 25 gennaio - ore 21:00
Ingresso libero

La signora

dello zoo di varsavia


CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Prossimamente

Ella & John

The Leisure Seeker


Un film di Paolo Verzì.
Con Helen Mirren e Donald Sutherland

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 9 febbraio 2018

Aspettando Sasà


Una commedia brillante
di Antonietta BARCELLONA
e Vincenzo BISOGNO.

CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Prossimamente

L'uomo sul treno


Regia di Jaume Collet-Serra.
Con Liam Neeson e Vera Farmiga.

Prossima fine settimana BENEDETTA FOLLIA, il nuovo film di CARLO VERDONE.

Per IL SABATO DEI BAMBINI Sabato 20 gennaio Clown sulla Luna: Una partenza da un luogo sconosciuto, una meta in un luogo lontano: la luna.

Per la giornata della memoria proiezione del film LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA. Ingresso gratuito sino ad esaurimento dei posti.

Prossimamente ELLA & JOHN il nuovo film di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland.

Per la STAGIONE TEATRALE LA FILANDA venerdì 9 febbraio ASPETTANDO' SASA'. Una commedia di Antonietta BARCELLONA e Vincenzo BISOGNO.

In programmazione L'UOMO SUL TRENO. Avvincente triller di Jaume Collet-Serra con Liam Neeson e Vera Farmiga.

Cinematografo La Filanda

Venerdì
19 gennaio 2018

Ore 21.00

Sabato
20 gennaio 2018

Ore 21.00

Domenica
21 gennaio 2018

Ore 16.00 e 21.00

 

Biglietti:

Interi Euro 5.00

Ridotti Euro 4.00

 

Trailer

Benedetta follia

Un film di Carlo Verdone.
Con Carlo Verdone, Lucrezia Lante Della Rovere, Ilenia Pastorelli, Maria Pia CalzonePaola Minaccioni.

Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Uno di quelli che "una moglie è per sempre".

Se non fosse che la sua Lidia, devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze. Ma poi nel suo negozio arriva un'imprevedibile candidata commessa: Luna, una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente - volenterosa ma altrettanto incapace - e adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento.

Da quel giorno niente sarà più come prima: Luna lo iscrive a "Tinder", la app più hot del momento, e Guglielmo, single allo sbaraglio, scoprirà il sorprendente mondo degli appuntamenti al buio e gli esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l'anima gemella. E visto che la realtà supera l'immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati. Perché anche le vie dell'amore sono infinite.


Il Sabato dei Bambini

 

 

 

 

Sabato
20 gennaio 2018

Ore 16.00

 

 

 

Biglietti:

Bambini dai 4 ai 12 anni
Euro 1.00

Adulti accompagnatori
Euro 5.00

Bambini fino ai 3 anni
Ingresso gratuito

 

Compagnia Teatro In Centro di Como

Clown sulla Luna

Due clown, una stazione. Una partenza da un luogo sconosciuto, una meta in un luogo lontano: la luna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I due clown aspettano l’arrivo di un … un qualcosa (che forse non verrà mai ) per raggiungere un posto dove pensano di trovare i loro sogni, i loro desideri e le loro speranze: la loro personale felicità.

Invece si trovano ad aspettare, a comunicare fra di loro, trasformando l’attesa in gioco e la stazione in un punto d’incontro, invece che di partenza. I due clown scherzano, sognano, litigano, interagendo con l’altro e con il pubblico in un misto di acrobazie ed esilaranti gag che condurranno sia i più piccoli che i più grandi alla scoperta di un mondo fantastico e misterioso.

I due buffi clown impareranno che quello che stanno cercando non si trova lontano, sulla luna, ma in un posto molto più vicino, dentro di loro: nel proprio cuore.

Di Ester MONTALTO e Massimiliano ANGIONI
Con: Ester Montalto, Massimiliano Angioni, Francesco Saitta e Sarah Paoletti.


27 gennaio - Giornata della Memoria

Martedì
23 gennaio 2018

Ore 8.00

Proiezione riservata alle Scuole

 

Giovedì
25 gennaio 2018

Ore 21.00

 

Ingresso libero
sino ad esaurimento dei posti

 

Trailer

La signora
dello zoo di Varsavia

Regia di Niki Caro.
Con Jessica Chastain, Johan Heldenbergh, Daniel Brühl, Tomothy Radford, Efrat Dor

Jan Zabisnki diventa direttore dello zoo di Varsavia nel 1929. Insieme a sua moglie Antonina popola il giardino zoologico, nato da una mostra itinerante ottocentesca di animali, delle specie più belle e più esotiche.

Nel '39, però, l'invasione della Polonia da parte della Germania nazista, e il bombardamento che la precede, distruggono lo zoo e uccidono molti animali. Un accordo con il capo zoologo del Reich, Lutz Heck, permette loro di restare e riprendere il lavoro, ma i coniugi Żabiński faranno molto di più: riempiranno la loro cantina e le gabbie rimaste vuote con tutte le persone che riusciranno a far fuoriuscire in segreto dal ghetto di Varsavia.

Rischiando la propria vita e quella di loro figlio, Antonina e Jan metteranno in salvo più di duecento ebrei, amici e sconosciuti, distinguendosi per straordinario coraggio e umanità.


Prossimamente al Cinematografo La Filanda

 

 

 

Biglietti:

Interi Euro 5.00

Ridotti Euro 4.00

 

Trailer

Ella & John
The Leisure Seeker

Un film di Paolo Virzì.
Con Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney, Dana Ivey, Dick Gregory.

The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d'estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima. Il loro sarà un viaggio pieno di sorprese.

Conservando intatto il proprio modo di fare cinema ma guardando l'America con lo sguardo di due attori che si calano nei loro personaggi (ognuno con la propria tecnica recitativa) al punto di farti dimenticare chi sono e quanto hanno dato al cinema e al teatro per consentirti di ammirarli ex novo. Virzì e i suoi co-sceneggiatori hanno avuto coraggio nel trattare un tema che potremmo definire usato ma anche abusato dal cinema in genere e da quello americano in modo particolare. L'invecchiamento, la demenza senile, le malattie invasive hanno costituito terreno di coltura per film belli ma anche per retoriche di calibro mediocre.

Virzì si dimostra invece ad ogni film sempre più in grado di equilibrare (apparentemente senza sforzo) il riso e la commozione, l'ironia e lo sconforto. Questo professore di letteratura che ricorda le studentesse ma dimentica i nomi dei figli ha lampi di tenerezza nello sguardo che si spengono all'improvviso lasciandolo solo e indifeso. Ha al fianco una moglie volitiva che si è fatta carico del suo e del proprio disagio e ha deciso che la loro storia possa concedersi (così come recita il nome del vecchio camper) una ricerca di quel tempo libero che cliniche e case di riposo vorrebbero loro togliere e che già i loro figli hanno iniziato a condizionare.

Perché Virzì non dimentica di raccontarci come sia faticoso e anche doloroso divenire, a un certo punto della vita, genitori dei propri genitori. Avere cioè la sensazione che coloro che ti hanno tenuto per mano e ti hanno insegnato a muovere i primi passi nella vita debbano ora dipendere da te per compiere invece i loro ultimi.


Stagione Teatrale La Filanda

Rosso e Nero

Aspettando Sasà

Una commedia brillante di Antonietta BARCELLONA e Vincenzo BISOGNO.

Regia: Antonietta BARCELLONA.
Con: Antonietta BISOGNO, Danilo NAPOLI, Carlo CUTOLO e Gaetano TROIANO.



Venerdì
9 febbraio 2018

Ore 16.00

 

 

Biglietti:

Intero Euro 10.00

Ridotti Euro 8.00

 

STAGIONE TEATRALE

LA FILANDA

 

Prenotazione Biglietti

 

Compagnia ROSSO E NERO

Napoli, giorni nostri, Vigilia di Natale.

In casa di Lilly, giovane e belloccia mantenuta, è tutto pronto per l’arrivo del suo amante Sasà, imprenditore edile sposato con figli. Nulla manca: dal capitone arrostito alla tradizionale cascata di struffoli coi canditi. Alla porta, invece dell’uomo atteso, si presenta Amir Assam Ayesh, immigrato arabo che da poco abita al piano superiore, venuto a protestare per una serie di fastidi che riceve, involontariamente, dalla ragazza.

L’incontro fra i due, attraverso le divertentissime vicissitudini che ne seguiranno, rappresenterà un momento di scontro e di confronto fra sessi, culture e religioni completamente diversi, ma anche lo spunto per considerare come “l’altro” a volte, siamo noi e quanto, spesso, a dividerci siano i pregiudizi e i luoghi comuni.

Una valanga di brio per importanti temi d’attualità in una commedia brillante dai toni esilaranti!


NOTE DEGLI AUTORI
L’idea nasce direttamente dal cuore, e da quella curiosità quasi infantile che ci ha sempre spinto a cercare i confini del sociale e dell’umano: da una parte la necessità di trovare una storia, allo stesso tempo realistica e metaforica che possa narrare il rapporto tra individuo e identità culturale, e che tende a creare sempre più occasioni di contaminazione; dall’altra la voglia di scoprire il velo sull’infondatezza di pregiudizi e luoghi comuni che condizionano anche la città più interculturale del mondo: Napoli.


Prossimamente al Cinematografo La Filanda

 

 

 

Biglietti:

Interi Euro 5.00

Ridotti Euro 4.00

 

Trailer

L'uomo sul treno

Regia di Jaume Collet-Serra.
Con Liam Neeson, Vera Farmiga, Patrick Wilson, Sam Neill, Elizabeth McGovern, Jonathan Banks.

L'uomo sul treno racconta una corsa contro il tempo, una caccia serrata sui binari in cerca di un misterioso sconosciuto. Ogni giorno, da dieci anni, l'assicuratore Michael McCauley (Liam Neeson) sale su un treno di pendolari per andare al lavoro.

I volti nascosti dietro libri tascabili e pesanti ventiquattrore diventano familiari all'uomo, che dice di essere un buon osservatore oltre che un passeggero affezionato; e il solitario viaggio quotidiano diventa quasi uno spostamento in compagnia.

Un giorno come tanti Michael viene avvicinato dalla sedicente psicologa Joann (Vera Farmiga), che impettita sul sedile accanto gli propone una sfida apparentemente innocua: identificare un passeggero “fuori posto”, una persona che viaggia sullo stesso treno e risponde a determinate caratteristiche, prima della fermata successiva.

Intrigato, Michael accetta la sfida, ma finisce coinvolto in una pericolosa cospirazione criminale che potrebbe costare la vita a lui e agli altri passeggeri del convoglio.