CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Venerdė - 20 ottobre - Ore 21.00
Sabato - 21 ottobre - Ore 21.00
Domenica - 22 ottobre - Ore 16.00 - 21.00

L'uomo di neve


Un film di Tomas Alfredson.
Con Michael Fassbender, Rebecca Ferguson.

CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Venerdė - 27 ottobre - Ore 21.00
Sabato - 28 ottobre - Ore 21.00
Domenica - 29 ottobre - Ore 16.00 - 21.00

La ragazza

nella nebbia


Un film di Donato Carrisi.
Con Toni Servillo, Alessio Boni.

Fine settimana L'UOMO DI NEVE un film di Tomas Alfredson. con Michael Fassbender, Rebecca Ferguson, Charlotte Gainsbourg.

Giovedì 26 ottobre, la sala è impegnata per una manifestazione dell'Amministrazione Comunale per cui la proiezione per il film di OTTOBRE D'ESSAI non avrà luogo. Gli incontri cinematografoci del giovedì riprenderanno il giorno 2 novembre.

Prossimo fine settimena, in prima visione, il film LA RAGAZZA NELLA NEBBIA di Donato CARRISI con Toni SERVILLO.

Cinematografo La Filanda

Venerdì
20 ottobre 2017

Ore 21.00

Sabato
21 ottobre 2017

Ore 21.00

Domenica
22 ottobre 2017

Ore 16.00 - 21.00

 

 

Biglietti:

Interi Euro 5.00

Ridotti Euro 4.00

 

 

Trailer

L'uomo di neve

Un film di Tomas Alfredson.
Con Michael Fassbender, Rebecca Ferguson, Charlotte Gainsbourg, Chloë Sevigny, Val Kilmer.

Nella città di Oslo quando i primi fiocchi cadono, alcune donne spariscono nel nulla e misteriosi pupazzi di neve compaiono a sorvegliare le strade.

L'uomo di neve segue le indagini del detective Harry Hole, a capo di una squadra speciale della polizia di Oslo incaricata di investigare su una serie di omicidi locali.

Dopo l'ennesima sparizione, avvenuta durante la prima nevicata dell'anno, Hole scopre interessanti collegamenti con alcuni casi irrisolti vecchi di vent'anni: la cornice invernale, la vittima designata, il pupazzo di neve sulla scena del crimine, tutti elementi che richiamano i metodi di un elusivo serial killer.

Con l’aiuto di una giovane e brillante recluta, il poliziotto dovrà unire i puntini per svelare il disegno nascosto dietro le frequenti sparizioni, prima che la neve torni a imbiancare le strade e cancelli ogni traccia dell'assassino.

Gli splendidi scenari naturali (e non) della Norvegia fanno la parte del leone in questo raggelato primo adattamento di un romanzo della serie di Harry Hole. Più che la ricomposizione dei pezzi, questo noir dalla forma elegantissima di Tomas Alfredson trova il suo senso e il suo godimento nella contemplazione delle singole parti, nello studio delle loro possibili interazioni, e nella lotta sotterranea ma evidente tra il modello di thriller hollywoodiano e quello tentato e sperimentato dal regista svedese.


Prima Visione Cinematografo La Filanda

Venerdì
27 ottobre 2017

Ore 21.00

Sabato
28 ottobre 2017

Ore 21.00

Domenica
29 ottobre 2017

Ore 16.00 - 21.00

 

 

Biglietti:

Interi Euro 5.00

Ridotti Euro 4.00

 

 

Trailer

La ragazza nella nebbia

Un film di Donato Carrisi.
Con Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon.

Un piccolo paese di montagna, Avechot. Una notte di nebbia, uno strano incidente. L'uomo alla guida viaggiava da solo. È incolume.

Allora perché i suoi abiti sono sporchi di sangue? L'uomo si chiama Vogel e fino a poco prima era un poliziotto famoso. E non dovrebbe essere lì. Un mite e paziente psichiatra cerca di fargli raccontare l'accaduto, ma sa di non avere molto tempo. Bisogna cominciare da alcuni mesi addietro.

Quando, due giorni prima di Natale, proprio fra quelle montagne è scomparsa una ragazzina di sedici anni: Anna Lou aveva capelli rossi e lentiggini. Però il nulla che l'ha ingoiata per sempre nasconde un mistero più grande di lei. Un groviglio di segreti che viene dal passato, perché ad Avechot nulla è ciò che sembra e nessuno dice tutta la verità.

Questa non è una scomparsa come le altre, in questa storia ogni inganno ne nasconde un altro più perverso. E forse Vogel ha finalmente trovato la soluzione del malvagio disegno: lui conosce il nome dell'ombra che si nasconde dentro la nebbia, perché "il peccato più sciocco del diavolo è la vanità"... Ma forse ormai è troppo tardi per Anna Lou.

E anche per lui.